Home Page   Chi Siamo   Contatti   Site Map   Dove lo trovo?  
 
    Le Associazioni   FAQ
 
 
 
E se Fosse
Xeliac Test
Dopo la Diagnosi
Con chi parlarne
Le Schede per te
Mettiti alla Prova
State abbandonando il sito www.ladiagnosi.it contenente materiale pubblicitario autorizzato ai sensi della vigente normativa in materia di pubblicità sanitaria
 
 
 

LE ASSOCIAZIONI IN ITALIA

In Italia opera da oltre 30 anni l’Associazione Italiana Celiachia (AIC), nata nel 1979 su iniziativa di un gruppo di genitori che si trovavano ad affrontare gravi problemi in un mondo in cui la celiachia era una malattia del tutto sconosciuta.

In questi anni, l’AIC ha lavorato sodo e oggi è una Federazione molto attiva di  Associazioni presenti in ogni regione italiana che offre un grande supporto pratico e di informazione alla persona celiaca e alla sua famiglia. Il più grave problema della celiachia, allora come oggi, riguarda l’alta percentuale di celiaci non ancora diagnosticati che, oltre a vivere una vita di sofferenze, rischia gravissime e svariate complicanze.

L’AIC conta oggi oltre 50.000 iscritti e si batte attivamente per le seguenti finalità concrete:

  • promuovere l’assistenza alle persone celiache, ai soggetti affetti da dermatite erpetiforme e ai loro familiari;

  • informare la Classe Medica sulle possibilità diagnostiche e terapeutiche;

  • studiare, in stretta collaborazione con la Società Italiana di Gastroenterologia ed Epatologia Pediatrica (SIGENP) e la Società Italiana di Gastroenterologia (SIGE) i problemi dei celiaci;

  • stimolare la ricerca scientifica in tre direzioni: genetica, immunologica e clinica;

  • sensibilizzare le strutture politiche, amministrative e sanitarie.

Per saperne di più sull’Associazione, finalità, indirizzi e i riferimenti delle sedi regionali
e tutte le informazioni sulla celiachia e i diritti e i servizi per chi ne soffre vai al sito:

 

 

 

Eurospital Spa - Via Flavia 122 - 34147 Trieste - P.IVA: 00047510326 - C.S. € 2582000 CF e Reg. Impr. 00047510326 - REA TS 38955.
E' un dispositivo medico CE 0123. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l'uso. Autorizzazione del 17/05/2019.